Vero Volley Monza di carattere: espugnato il Pala Florio di Bari in rimonta 3-2

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Di Redazione

Sesta vittoria stagionale, quinta esterna, per la Vero Volley Monza, vittoriosa sul campo del Pala Florio di Bari, contro i padroni di casa della BCC Castellana Grotte, nell’undicesima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2018/2019. Un successo corale a tutti gli effetti, quello ottenuto dai monzesi, arrivato grazie alle importanti scelte effettuate da Soli alla fine del secondo set, quando i suoi erano sotto 2-0, rivelatesi poi decisive per il trionfo finale, in rimonta, 3-2. Senza Yosifov (blocco lombare durante la rifinitura mattutina per il bulgaro), il tecnico della Vero Volley sceglie Buti e Beretta centrali ma è sulla ricezione che la sua formazione soffre la buona giornata dei padroni di casa in battuta. Risolto positivamente il primo gioco in extremis, dopo una fuga monzese a metà set, Castellana Grotte si conferma anche nel secondo, freddando le ambizioni degli ospiti con le bordate dell’ex Renan (21 punti per il brasiliano) e le accelerazioni in attacco e a muro di Zingel (4 finali). Con gli innesti di Botto, Giannotti e Arasomwan, nel terzo parziale però, Monza sale d’intensità in attacco e risulta più lucidità nel muro-difesa. Rizzo vola su ogni palla, Orduna riesce a smistare con precisione per le sue bocche da fuoco, trovando poi in Plontytskyi (MVP del match con 21 punti, di cui un ace), poco pungente nel prologo di gara, un apporto importante in aggiunta alla buona verve degli innesti schierati durante lo svolgimento della gara. Per la prima volta Monza espugna Bari e si porta a casa due punti importanti in chiave volata Coppa Italia.

Dopo un lungo punto a punto a ritmi non elevati fino al 13-13, la Vero Volley Monza piazza un break di tre punti, grazie a due errori di Renan e alla giocata di Plotnytskyi, vola sul 16-13 e Tofoli chiama time-out. La Vero Volley mantiene il vantaggio con Dzavoronok e Plotnytskyi ma Wlodarczyk e Mirza rispondono per i padroni di casa (19-17). Dopo l’errore di Dzavoronok al servzio, Soli chiama time-out sul 20-18 per i suoi. I monzesi continuano a martellare in attacco con Plotnytskyi (22-19), ma due errori di Ghafour (invasione e attacco out) e una giocata vincente dei padroni di casa vale il pari della BCC ed il time-out Soli (22-22). Al ritorno in campo errore di Plotnytskyi, dentro Galliani per Ghafour e giocata vincente di Plotnytskyi (23-23) e Tofoli chiama la pausa. Errore al servizio di Plotnytskyi, muro di Wlodarczyk su Ghafour e primo gioco vinto da Castellana Grotte 25-23.

Errore di Ghafour, ace di Renan e la Bcc Castellana Grotte vola sul 3-1. Due ace di Mirza, giocata di Zingel, i pugliesi scappano 7-2 e Soli chiama time-out. Continua il filotto dei padroni di casa (8-2), poi muro di Beretta su Renan, lampo di Plotnytskyi dopo una super difesa di Rizzo e Monza spezza il momento positivo di Castellana Grotte (8-4). Dopo l’invasione di Dzavoronok, Wlodarczyk porta ancora la sua squadra avanti sull’11-6. Due assoli di Dzavoronok avvicinano Monza (11-8) e Tofoli chiama time-out. Muro di Mirza su Orduna e ancora i pugliesi a fare le prove di fuga (14-9). Errore di Renan in battuta, palla out di Mirza e Monza torna sotto, 15-12. Invasione monzese, giocata vincente di Renan e Soli chiama la pausa sul 18-14 per la BCC. Qualche sbavatura della Vero Volley e gli attacchi di Wlodarczyk e Renan valgono l’allungo pugliese, 22-15. Zingel chiude il secondo gioco per Castellana Grotte, 25-20.

Con la giocata di Plotnytskyi e l’ace di Buti, la Vero Volley scappa sul 4-1 e Tofoli chiama time-out. Giocata di Wlodarczyk, muro di Scopelliti su Ghafour, due lampi di Renan e sorpasso dei pugliesi, 6-5. Entra Arasomwan per Beretta, va a segno, ace di Plotnytskyi e sorpasso Vero Volley, 7-6. Due punti di Botto e la palla out di Zingel valgono il break Monza, 10-7. Renan guida il recupero dei pugliesi (11-10), ma Monza mantiene il vantaggio con due assoli di Plotnytskyi, 14-10 e Tofoli chiama time-out. Plotnytskyi e Orduna spingono la Vero Volley all’allungo (17-12), ma Wlodarczyk con l’ace, dopo l’errore di Orduna dai nove metri, avvicina Castellana Grotte (17-14). Muro monzese su Renan, errore di Plotnytskyi al servizio, ma Botto vincente e Vero Volley avanti, 20-16. Dopo la giocata di Giannotti (21-17) Castellana torna sotto con il muro di Zingel su Botto (21-19). Muro di Botto su Mirza, errore di Renan, la Vero Volley si avvicina alla conquista del gioco, 23-19, che poi chiude 25-21 con il mani out di Arasomwan.

Punto a punto fino al 4-4, poi qualche sbavatura dei padroni di casa vale il break monzese, 7-4 e Tofoli chiama time-out. I pugliesi calano di concentrazione, agevolando con due errori di fila la discesa della Vero Volley (10-5) e Tofoli chiama time-out. Errore di Giannotti in battuta, mani fuori di Renan e Castellana Grotte reagisce (10-7), ma con le giocate dal centro di Buti e Arasomwan ed il cartellino rosso a Cavaccini, i monzesi tengono a distanza la squadra di casa (14-8). Dopo l’errore in battuta di Mirza (17-12), i pugliesi trovano un mini break che li riavvicina (ace di Zingel), 17-14, ma poi non riescono a contenere la discesa dei monzesi che, guidati dalle giocate di Arasomwan e Giannotti (muro su Wlodarczyk), scappano 19-14. Muro di Orduna su Renan, giocata spettacolare chiusa da Botto e la Vero Volley si porta sul 22-15. Zingel vincente, errore di Plotnytskyi e Castellana Grotte ci crede (23-19), costringendo Soli al time-out. Plotnyskyi chiude il gioco 25-20 per la Vero Volley Monza.

Punto a punto iniziale (4-4), errore di Mirza, che poi si fa murare da Buti e break Vero Volley Monza, 6-4. L’ace di Arasomwan regala il filotto di tre punti ai lombardi e Tofoli chiama la pausa sul 7-4 per gli ospiti. La giocata vincente di Giannotti consente a Monza di mantenersi avanti al cambio di campo (8-5). Botto e Plotnytskyi guidano Monza all’allungo, 10-6 e Tofoli chiama time-out. Alla ripresa del gioco la Vero Volley incrementa il vantaggio con uno scatenato Giannotti (12-6) fino a chiudere il gioco 15-9 e la gara 3-2.

Stefano Giannotti (schiacciatore Vero Volley Monza): Nei primi due set ci hanno dominato. Nel terzo hanno un po’ mollato la presa perché pensavano che noi calassimo più di loro. invece siamo tornati con carattere in partita, portandoci a casa un prezioso successo. Alla fine credo abbia vinto chi ha giocato con meno tensione e meno ansia”.

Simone Buti (centrale Vero Volley Monza): “E’ stata una bella battaglia, fin dal primo set. Abbiamo rischiato grosso, sotto 2-0, ma siamo riusciti a recuperare con grande carattere. E’ stata una grande prova di squadra, su un campo difficile sicuramente”.

 

BCC Castellana Grotte – Vero Volley Monza 2-3 (25-23, 25-20, 21-25, 20-25, 9-15)

BCC Castellana Grotte: Scopelliti 3, Renan 21, Mirza 15, Zingel 14, Falaschi 1, Wlodarczyk 18; Cavaccini (L). De Togni 1, Agrusti (L), Studzinski 2, Quartarone. N.e. Pace, Kruzhkov, Kovac. All.Tofoli.

Vero Volley Monza: Dzavoronok 10, Buti 13, Orduna 2, Plotnytskyi 21, Beretta 2, Ghafour 6; Rizzo (L). Galliani, Arasomwan 8, Botto 8, Giannotti 9. N.e. Picchio, Calligaro. All. Soli.

Note: nel quarto set, sul 13-8 per Monza, cartellino rosso a Cavaccini (Castellana Grotte) che ha regalato il punto del 14-8 alla Vero Volley

Arbitri: Bartolini Gianni, Cappello Gianluca

Durata set: 29’, 28’, 32’, 28’, 15’; totale 2h12’

BCC Castellana Grotte: battute vincenti 3, battute sbagliate 29, muri 11, errori 29, attacco 46%
Vero Volley Monza: battute vincenti 12, battute sbagliate 32, muri 11, errori 25, attacco 44%

Impianto: Pala Florio di Bari, 500 spettatori

L’articolo Vero Volley Monza di carattere: espugnato il Pala Florio di Bari in rimonta 3-2 proviene da Volley News.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine