Coppa Italia, voti e pagelle Sampdoria-Milan 0-2: Cutrone letale ai supplementari, Conti una freccia, Reina decisivo. Fatica Bakayoko

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Ecco i voti e le pagelle della sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia, che ha visto vittoriosi i rossoneri sulla Samp ai tempi supplementari, grazie alla doppietta del giovane attaccante.

Fonte immagine: Facebook

Il 2019 del Milan inizia nel migliori dei modi, conquistando la qualificazione ai quarti di Coppa Italia a discapito della Sampdoria, che davanti al proprio pubblico è stata costretta a dover salutare la competizione. Al Marassi,  si è assistiti ad una gara molto equilibrata, con le due formazioni che non ci stavano a perdere. La gara si è decisa ai tempi supplementari, merito di Gattuso, il quale ha azzeccato i cambi in corsa, inserendo Conti e Cutrone, bravi nel dare una svolta al match, infatti proprio sull’assist dell’ex atalantino trova la rete il giovane bomber che si ripete sei minuti dopo, legittimando il superamento del turno. Da evidenziare nel Milan i provvidenziali interventi tra i pali da parte di Reina, positivo infine anche l’esordio del giovane centrocampista brasiliano, Paquetà, giocatore di qualità e personalità.

VOTI E PAGELLE

I MIGLIORI

Cutrone 7,5- Il giovane bomber rossonero, entra e come spesso accade diventa decisivo, ed è così che andata anche questa volta, realizzando una doppietta che ha consentito ai rossoneri di volare ai quarti di Coppa Italia. Forse Higuain dovrebbe prendere esempio da un ragazzo di 20 anni, che in campo dà sempre tutto senza mai mollare sia che parta dalla panchina o meno.

Reina 7-  L’esperto portiere spagnolo salva in più occasioni i rossoneri, soprattutto nel momento più critico della gara, quando tutto era ancora in gioco.

Conti 7- Finalmente ! l’ex Atalanta è tornato e si vede, entra e pennella un cross vincente per Cutrone. Era da tempo che non si ammirava un terzino destro con queste caratteristiche, fa bene Gattuso a inserirlo gradualmente, in modo da essere uno dei punti di riferimento per il prosieguo della stagione.

I PEGGIORI

Bakayoko 5- Il colosso francese non è parso molto lucido, perdendo diversi palloni a centrocampo che hanno dato vita ai contropiedi della Sampdoria.

Higuain 5,5- L’attaccante argentino è uno degli uomini mercato di questa sessione invernale, dopo essersi sbloccato contro la Spal, sembra tornato ad essere quel giocatore spento e poco incisivo visto nel mese dicembre. Il bomber rossonero è stato poco servito, ma l’atteggiamento in campo da parte sua dovrebbe essere più combattivo.

Tonelli 5,5- Il difensore dei blucerchiati, non stava facendo male prima di farsi bruciare nello scatto da Cutrone in occasione del goal dello 0-1.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine