Bologna-Juventus 0-2, dichiarazioni post-partita di Allegri:”Risultato importante dopo la sosta”

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Massimiliano Allegri si è concesso ai microfoni della Rai dopo la sfida di Coppa Italia vinta dalla sua Juventus per 2-0 sul campo del Dallara a Bologna.

Nelle dichiarazioni del tecnico c’è un sottile rammarico per non aver potuto chiudere la partita prima, quando ci sono state le occasioni per farlo. Un problema che si ripresenta sempre, che spera non si debba più rivedere mercoledì a Gedda in occasione della Supercoppa italiana:

“Sono soddisfatto per quello che hanno fatto i ragazzi e per il passaggio del turno. Non era semplice dopo la sosta. Dopo il vantaggio potevamo raddoppiare subito e non l’abbiamo fatto. Nella ripresa abbiamo avuto un buon approccio”.

Ad Allegri è stato chiesto come valuta le prestazioni di Kean, oltre a quelle di Bernardeschi e Douglas Costa. Sul giovane di classe 2000 ha detto che fa le reti, ci mette impegno, come si è visto sin dall’inizio. Invece, su Bernardeschi e Douglas Costa ha visto come stanno recuperando bene, ci sarà bisogno anche di loro nelle prossime partite.

Cristiano Ronaldo e Dybala sono giocatori importanti, hanno fatto rispettivamente 30 e 20 minuti. Hanno svolto una parte di gara per recuperare il minutaggio. Mercoledì ci sarà una sfida importante. Supercoppa che a Gedda ha già giocato e perso ai rigori due volte e spera di cambiare la sorte questa volta.

Ora per la Supercoppa spera che non si debba andare ai rigori, ma che possa riuscire a vincere prima. Ci saranno tanti assenti, da Barzagli a Benatia, da Cuadrado a Mandzukic. Ma questo non vuol dire che non abbia tra le sue fila i giocatori in grado di poter giungere al risultato pieno.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine