Terremoto a Napoli, paura nella notte: “E’ durata pochi secondi ma è stata forte”

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Una scossa di terremoto è stata avvertita a Napoli in nottata, poco prima dell’1.30. Ancora non è chiaro l’epicentro del sisma avvertito da tantissimi cittadini partenopei che hanno prontamente segnalato l’episodio sui social network.

In attesa dei rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dell’Osservatorio Vesuviano, resta il grande spavento vissuto nel cuore della notte.

Stando ai grafici presenti sul sito dell’Osservatorio Vesuviano, la scossa sarebbe avvenuta nella zona dei Campi Flegrei ma attendiamo la conferma ufficiale.

AGGIORNAMENTO – L’INGV fa sapere che il terremoto è avvenuto a Quarto, comune dell’area flegrea in provincia di Napoli, facendo registrare 1.9 di magnitudo a una profondità di 1.6 chilometri.

“Avete sentito il terremoto? Ero nel letto con la luce spenta e stavo quasi per dormire… poi ho avuto paura, un boato tremendo” racconta un utente. Altri riferiscono di aver sentito nitidamente la scossa per un paio di secondi. Stando alle prime testimonianze, il terremoto è stato avvertito nella zona flegrea di Napoli (nei quartieri Soccavo, Pianura, Fuorigrotta e Bagnoli) e in quella collinare (Vomero, Camaldoli, Arenella).

L’articolo Terremoto a Napoli, paura nella notte: “E’ durata pochi secondi ma è stata forte” sembra essere il primo su Voce di Napoli.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine